Girelle di Pollo Ripiene su Fonduta al Tartufo, ricetta fresca e innovativa per una cucina coi fiocchi.

Girelle di Pollo su Fonduta al Tartufo, una ricetta pratica e innovativa per una cucina che evolve

Le Girelle di Pollo su Fonduta al Tartufo sono una variante delle Girelle di Pollo tradizionali. Sono ottime per una cena importante e rispondono ai parametri sofisticati di alta cucina. La Fonduta al Tartufo rappresenta la parte elegante del piatto, arricchita da carne leggera e soffice di pollo di prima scelta. La componente aromatica è invece rappresentata dallo spicchio d’aglio, dal vino bianco e dal ciuffetto di salvia utilizzati nella prima parte della ricetta e indispensabili per impreziosire una ricetta realizzata dai maestri della cucina con grande passione e straordinario estro culinario. Lo speck e la salsiccia contribuiscono a rendere il sapore di ogni singola girella unico, intenso e perfettamente gradito agli amanti della cucina italiana a base di carne.

Preparazione
Passo 1

Tagliate il petto di pollo a fette, pulitele, eliminando l’eventuale grasso, rifilatele e battetele leggermente. Versate un filo di olio in una ciotola, unite il succo del limone, due cucchiaini di salsa di senape, l’aglio tritato e un pizzico di sale, ed emulsionate. Immergete le fette nell’emulsione e lasciate marinare per un paio d’ore.

Passo 2

Spellate e sgranate le salsicce. Tritate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con un filo di olio. Aggiungete le salsicce sgranate e fate rosolare per un paio di minuti. Bagnate con 1/2 bicchiere di vino e fate sfumare. Regolate di sale, unite 1 cucchiaino di salsa al tartufo, profumate con una macinata di pepe e con un po’ di salvia, tritata, e lasciate insaporire per qualche minuto.

Passo 3

Scolate le fette di pollo dalla marinata, stendete le su un tagliere, guarnite le con una fettina di speck e farcitele con il ripieno alla salsiccia. Arrotolate le fette a mo’ di involtino e chiudete le estremità con stecchini di legno.

Passo 4

Scaldate un filo di olio in una padella. Aggiungete gli involtini e fateli rosolare per una decina di minuti, girandoli ogni tanto. Levateli, lasciateli intiepidire e tagliateli a rondelle di circa 1 cm di spessore. Disponete le rondelle in una pirofila, conditele con un filo di olio, spruzzatele con un po’ di vino bianco e passateli in forno già caldo a 180°C per una decina di minuti.

Passo 5

Intanto, tagliate l’Asiago e la fontina a dadini. Raccogliete le due dadolate in una casseruola e fatele fondere a bagnomaria a fuoco dolce, mescolando ogni tanto. Al termine, incorporate alla fonduta la salsa al tartufo rimasta. Velate i piatti individuali con un po’ della fonduta preparata, completate con le girelle di pollo e servite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *